I premi aggiuntivi del Comitato promotore

Anche per quest’edizione, alcuni Enti del Comitato promotore di Start Cup Puglia 2017 hanno scelto di istituire premi speciali per i progetti più meritevoli selezionati tra quelli in gara durante la finale, che si aggiungono ai premi in denaro previsti dalla competition.

Di seguito, i dettagli.

Università del Salento
servizi promozionali assegnati al team che presenterà il progetto innovativo con le maggiori potenzialità occupazionali

ENEA
servizi di accompagnamento finalizzati all’internazionalizzazione riservati a un team finalista, a seguito della costituzione in impresa, o ad una startup finalista già costituita

Tecnopolis
servizio di incubazione (ospitalità e accompagnamento), della durata di mesi 6, assegnato ad una delle start up finaliste

Confartigianato
assistenza legale alla fase di costituzione per una delle startup in gara nel corso della finale 

DHITECH
servizio di incubazione per un periodo di 4 mesi, riservato al team vincitore e in aggiunta ad alcune facilities (incontri conoscitivi con gli stakeholder, promozione sul sito e sui social, facilities tecnologiche e supporto amministrativo all’avvio dell’impresa)

Impact Hub
servizio di membership anchor desk, della durata di 3 mesi, durante il quale la startup beneficiaria potrà entrare nel network internazionale di Impact Hub, stringere relazioni con la community e individuare opportunità di mercato

The Qube
accesso allo spazio di coworking, per un periodo di 4 mesi, con la possibilità di fruire anche di 3 ore di mentoring settimanali su tematiche specifiche (business, comunicazione, amministrazione), da parte dei membri di The Qube

CuboLab
utilizzo per 30 giorni dello spazio di coworking e dei relativi servizi, con possibilità di utilizzo degli stessi anche nel periodo successivo a tariffa agevolata, nonché prima consulenza gratuita per l’avvio della startup oggetto del beneficio.

Torna indietro